Navigazione veloce

Cercarsi, trovarsi, costruirsi, leggendo

Raccontare e raccontarsi attraverso le parole e le immagini

Educarsi alla lettura per comprendere il mondo

Cercarsi, trovarsi, costruirsi, leggendo

Raccontare e raccontarsi attraverso le parole e le immagini

Il 13 maggio 2019 le prime classi della scuola secondaria di primo grado e le terze classi del plesso Autonomia dell’istituto comprensivo Montessori, in occasione della manifestazione nazionale Il maggio dei libri, attività di lettura organizzata dal comune di Caltagirone e promossa dal CEPEL e dal MIBACT con la partecipazione del MIUR, si sono recate presso l’educandato San Luigi, in cui è ubicata la biblioteca comunale Emanuele Taranto, per assistere alla presentazione del libro che ha avuto come focus: clima, ambiente e terra. L’incontro è stato introdotto dalla direttrice delle biblioteche comunali della città, che ha parlato della validità della lettura come nutrimento e di come questa sia foriera di indipendenza e libertà. Dopo questa breve premessa, si è presentata la dottoressa Lucia Scuderi, scrittrice e illustratrice catanese di narrativa per ragazzi. L’autrice ha esordito la sua trattazione dicendo che l’amore per la poesia illustrata aveva avuto come fonte d’ispirazione la natura sicula, soprattutto le piante e il mare delle nostre zone, precisando quanto la parola sia legata all’immagine: le parole devono far scaturire le immagini e queste la storia. A tal proposito ha presentato agli astanti il testo: Mare, che racconta, attraverso le immagini illustrate e la voce di poeti classici e contemporanei, non solo la bellezza del mare, ma anche i cambiamenti avvenuti nel tempo per un cattivo uso delle sue acque. I discenti sono rimasti colpiti dalla capacità della scrittrice di saper trasformare un testo scientifico in narrativa semplice e chiara. Rispondendo alle domande degli studenti, in merito al lavoro di preparazione di un libro, la dottoressa ha illustrato in modo certosino e capillare le fasi di ideazione e progettazione di un testo: storyboard, menabò, editor, albo illustrato, prototipo, precisando quanto il disegno riveli la conoscenza delle cose e quanto sia importante narrare senza far prevedere al lettore l’epilogo della storia. La Scuderi ha poi introdotto con un video le bellezze dell’ambiente marino contenute nel testo: Pesci, una miscellanea di colori e disegni illustrati con poesia delle parole. Continuando il viaggio nel mondo della natura la scrittrice ha fatto riflettere gli allievi sula diversità dell’essere genitori nel regno animale, tramite il libro illustrato: Tutte le pance del mondo. L’incontro ha avuto una grande validità formativa perché anche la lettura va educata e stimolata nell’ambiente in cui viviamo ed operiamo, in modo che questa si traduca in cultura e trasmissione della bellezza del sapere. Di seguito le foto riassuntive dell’incontro.

L’addetto stampa e la prima B

WhatsApp 2 WhatsApp 3
IMG_6
IMG_5 WhatsApp 1 IMG_4

Allegati

    Non è possibile inserire commenti.