Navigazione veloce

Si aprono i battenti alla Montessori

Open day – 22 gennaio

Si aprono i battenti alla Montessori

Il 22 gennaio, con l’open day, la scuola ha permesso alle famiglie un incontro con il personale scolastico, in quel giorno a completa disposizione dei visitatori per soddisfare curiosità e interrogativi sulle discipline di studio, sul fare dei docenti, sui settori in cui l’istituzione si suddivide. Il pubblico interessato e curioso ha visitato le aule, gli spazi educativi e laboratoriali, le palestre, le attività e conosciuto gli insegnanti; inoltre, sono stati allestiti banchetti di prodotti tipici del luogo e di alcuni paesi stranieri ( Inghilterra, Francia, Romania) per offrire un rinfresco ai genitori in visita,  far conoscere come la scuola affronta le tematiche multidisciplinari riferite al territorio, all’ambiente locale e a quello studiato, attraverso le lingue e la geostoria, per valorizzare, tramandare ed apprezzare le nostre tradizioni e quelle altrui. Gli alunni dei tre ordini di scuola, attraverso autentici compiti di realtà, hanno presentato i lavori svolti, le competenze acquisite e la didattica laboratoriale creativa ed inclusiva dei docenti, tratto saliente del nostro istituto, per evidenziare i lusinghieri risultati che si ottengono nel corso degli studi compiuti: gare, premi, concorsi e certificazioni inerenti le varie discipline, oggetto di studio. Così i genitori interessati, visitando la scuola, non solo hanno appreso la qualità dell’offerta formativa presentata, ma durante l’open day hanno conosciuto l’habitat nel quale i propri figli cresceranno fisicamente e si svilupperanno intellettualmente negli anni successivi, invece i potenziali allievi hanno visualizzato il luogo che li aspetta per diventare grandi.

Di seguito troverete una serie di foto che vi illustreranno l’evento.

                                                                                                                                       L’addetto stampa

Elisabetta Forti

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11

Allegati

    Non è possibile inserire commenti.